FALSO

FAKE Ciro Ferrara, ex di Napoli e Juve, è morto

Alberto Abbate 16 July 2019
FAKE Ciro Ferrara, ex di Napoli e Juve, è morto
Al massimo gli hanno allungato la vita. Eppure, da buon napoletano scaramantico, non l'ha presa proprio bene Ciro Ferrara. «Qualche folle su Facebook ha scritto che Ciro Ferrara è morto. Ciro Ferrara non è ancora morto, quindi volevo rassicurare amici, parenti e tutti coloro che mi seguono. Sono ancora qua, mi dovete sopportare». L'ex difensore di Napoli, Juventus e della Nazionale, ora opinionista Mediaset, è dovuto intervenire sul proprio profilo Instagram per smentire con forza la fake news circolata in rete. Ha lanciato un video inquadrando la sua persona viva e vegeta, dopo aver pubblicato lo screenshot della falsa notizia diffusa da un utente sul social network, accompagnato da un eloquente messaggio: «Sono morto senza saperlo».

Una bufala davvero di cattivo gusto, che per poco a qualche affetto non ha provocato un mancamento: «Questa cosa della mia presunta morte l’ho saputa da una telefonata del fidanzato di mia figlia, che si era preoccupato e non volendo dire niente a lei ha provato a contattarmi. Nel frattempo anche mia figlia l’aveva scoperto, mentre io ero in una zona in cui il cellulare non prendeva. Ovviamente i familiari si sono spaventati. Poi ho pubblicato il post per dire che era una notizia falsa», ha spiegato Ferrara al programma Le Iene. Aggiungendo: «In tanti mi hanno scritto che la cosa allunga la vita, e quindi l’ho presa con un sorriso, ma al tempo stesso ho fatto una riflessione su come questi social, usati in modo sbagliato, possano essere moltiplicatori di notizie false. Adesso sto valutando se presentare una denuncia: non è stata una cosa piacevole, è un fatto che ha creato non poche paure nella mia famiglia».

COINCIDENZA

L'annuncio della “finta morte” di Ferrara era arrivato, ironia del destino, nel giorno dell'ufficializzazione di Sarri sulla panchina della Juve: «Escludo categoricamente che ci possa essere una connessione tra i due fatti». Eppure anche per Ciro, nel 1994, i tifosi napoletani avevano vissuto il suo passaggio alla Juve come un tradimento. Tutt'ora mai dimenticato: non a caso lo scorso tre luglio, in occasione della cerimonia di apertura delle Universiadi Napoli 2019, sono arrivati diversi fischi dagli spalti appena è stato inquadrato Ferrara sui maxischermi, «Sono pur sempre un segno di amore!!», ha commentato su Instagram Ciro, che ha poi elencato le sue vittorie con la maglia partenopea. Non era un'iniziativa autocommemorativa.